My Work Is Your Foundation

La vetrina in prestito 01.12.2022 – marzo 2023

L’essenziale solitamente è invisibile. Un esempio: il lavoro di cura. Un operato che spesso viene presentato come “lavoro fatto per amore”, ovviamente senza retribuzione o diritti pensionistici. Un fenomeno che, anche se non solo, riguarda soprattutto le donne. Ma il lavoro di cura è almeno percepito come un “lavoro”? Quando, ad esempio, la sera la donna si dedica ai biglietti d’auguri per la propria famiglia? O assiste chi è ammalato/a? Quando stira o va a comprare frutta fresca, oppure si fa carico dell’igiene mentale di tutti/e, investendo molto tempo in conversazioni rassicuranti, in modo che tutti/e possano “funzionare” di nuovo il giorno dopo?

“My Work Is Your Foundation” è un progetto artistico composto di più elementi, nato da un processo partecipativo elaborato da Laura Volgger, in cui mette in evidenza quale potere politico abbiano le persone che prestano servizi di cura. Basti pensare a che cosa accadrebbe se improvvisamente esse deponessero le loro “armi”, se si rifiutassero collettivamente di lavorare, chiedessero una retribuzione o scioperassero.

Fotocredit: @manuela tessaro