Eventi al Museo delle Donne

Il Centro per la Pace e il Museo delle Donne vi invitano ad incontrare Nadia Hashimi:

Nadia Hashimi è nata a New York da genitori afghani emigrati in America. Oggi vive in Maryland e di professione fa la pediatra.
Il suo romanzo “Due splendidi destini” (Piemme, 2015) si svolge nella patria dei suoi genitori e nonni. Racconta di Rahima che cresce a Kabul sotto il regime dei Taliban. È una bambina fortunata: perché, essendo la più piccola di quattro sorelle, secondo un’antica usanza afghana, si vestirà da maschio, e di un maschio avrà tutta la meravigliosa libertà di correre, giocare, andare a scuola. Ma solo finché non raggiungerà l’età da marito: allora, tornerà nella stessa ombra in cui vivono le sorelle e la madre. Peró non perde la speranza e non smette a lottare per una vita indipendente.
In lingua inglese, con traduzione in italiano.

15.07.2017

 

Io, sulla Vetta! Escursione culturale con storia alpina al femminile e canto

 

In occasione della mostra "Io, sulla vetta. Una storia alpina al femminile" al museo delle donne di Merano organizziamo un'escursione in montagna particolare. Ingrid Runggaldier, scrittrice del libro "Frauen im Aufstieg", ci racconta storie di donne alpiniste sui posti originali nei Dolomiti.

I racconti vengono accompagnati dal canto di Lissie Rettenwander che viene da Kitzbühel e vive a Vienna.

Iscrizione fino al 7 Luglio: info@museia.it o 0473/231216 o archiv@alpenverein.it.

Prezzo: 20 €