Creature di Rosanna Cavallini

Il mio sguardo artistico è da sempre rivolto all‘universo femminile, alle morbide rotondità senza asprezza dei corpi di donna. Un universo in cui creature immaginarie fluttuano in una sorta di liquido amniotico della mente che conduce ad un felice travaglio creativo.
Nascono così le mie figure femminili che si alternano tra leggendarie Figure d‘acqua interpreti della tradizione alpina; Donne di schiena che volgono lo sguardo ironico o severo verso un passato superato; Piccole donne che vesto di sete e broccati immaginari. A loro, intente a tessere il futuro con fermezza e allegria, dedico tutta la mia tenerezza.
Rosanna Cavallini

 

Lascia un commento